Blog Posts

Il peso dell’immagine positiva

«Il corpo è il traduttore dell’anima verso l’esterno.»
(Christian Morgenstern, 1871–1914

Cosa s’intende per immagine corporea?

Per immagine corporea si intende l’immagine che una persona ha del proprio corpo sulla base di ciò che vede, avverte e pensa della sua fisicità: La consapevolezza della propria fisicità comprende tutte le percezioni corporee e descrive il momento della presa di coscienza. In questa dimensione rientra anche l’immagine che si pensa gli altri abbiano del nostro corpo. Il modo in cui si percepisce il proprio corpo, inoltre, incide sull’accettazione dello stesso e sul comportamento personale. L’immagine corporea è quindi un fattore individuale e varia da persona a persona.

Importanza dell’immagine corporea durante l’adolescenza

Grande importanza per l’aspetto fisico e insoddisfazione per il proprio corpo si sono dimostrate,per me e per la maggior parte delle persone con cui ho a che fare ,e che hanno il disturbo alimentare due costanti ,che si sono presentate per le prime volte durante l’adolescenza, una fase particolarmente critica per lo sviluppo dell’immagine di sé: il corpo subisce una notevole trasformazione e si attraversano fasi di squilibrio psichico attribuibili anche e soprattutto ai cambiamenti ormonali. Ciò fa dell’adolescenza un periodo in cui la percezione del proprio corpo è legata a grandi incertezze.Ho un figlio nel pieno dell ‘adolescenza ,e ha gli ormoni davvero impazziti,è nella fase “mi sento grande e posso fare cio’ che voglio,e non sei grande e non puoi fare ancora tutto cio’ che vuoi”.

Ma in che modo l’immagine distorta del corpo che è prevalente nella nostra cultura porta a disturbi alimentari?

Quando siamo costantemente bombardati da immagini che mostrano la forma e le dimensioni del corpo ideale, non è una sorpresa che arriviamo a credere che i nostri corpi siano troppo grandi o abbiano la forma sbagliata. Questi diffusi atteggiamenti negativi nei confronti del corpo sono deliranti. E come la maggior parte delle altre convinzioni deliranti, promuovono pensieri negativi, come l’odio per se stessi e il disprezzo di sé.

Da dove sono partita per alleggerire il “peso?

Non sono partita dal cibo, ma ho iniziato un profondo e lungo lavoro su me stessa,iniziando a lavorare sulla mia bassa autostima.L’immagine del corpo che conserviamo nella nostra mente rispecchia raramente ciò che viene riflesso dallo specchio. Per molti di noi, l’immagine corporea è soggetta ad un certo grado di distorsione. Tutti abbiamo un’immagine corporea, tutti abbiamo sentimenti riguardo il modo in cui ci vediamo e abbiamo idee e sentimenti su come ci vedono gli altri. L’immagine generale del corpo può variare cioé va da molto positiva a molto negativa. A volte è difficile capire tutti i sentimenti che abbiamo rispetto al nostro corpo e a noi stessi, soprattutto quando siamo più giovani e ci stiamo ancora trasformando. L’immagine corporea e l’autostima s’influenzano reciprocamente, ho odiato il mio corpo e se odiamo il nostro corpo, non sarà facile sentirsi bene con noi stessi, e per lungo tempo non mi sono sentita bene. Ho iniziato lentamente ad acquisire maggiore consapevolezza e autostima, e le persone con una buona autostima spesso hanno pensieri positivi sul loro corpo. Da quando ho iniziato a  riconoscere le mie qualità individuali e i miei punti di forza, ad accettare il modo in cui mi vedo, mi sento bene con il mio corpo e il più delle volte ho un’immagine positiva, ho imparato a essere orgogliosa del mio modo di essere, so che alcune parti del mio corpo sono diverse da quelle degli altri, ma le accetto apprezzandone le differenze e mettendo in risalto i mie pregi. Questo grazie anche alle due certificazioni che ho deciso di conseguire, quella di Style Coach certificata (Tm),e quella del Metodo Ongaro(r),delle quali vi parlero’ piu’ avanti. E’ importante capire che non è solo l’aspetto che determina l’autostima.

Perché sono interessata a promuovere un’immagine corporea positiva?

Chi ha un’immagine corporea positiva presenta una maggiore consapevolezza favorevole di sé, un maggior grado di accettazione di se stesso e un approccio più sano ad alimenti,quindi nutrizione potenziativa e attività fisica. Sono convinta che lo sviluppo di un atteggiamento positivo nei confronti del proprio corpo sia una premessa essenziale affinché le misure volte a promuovere la salute psichica, maggiore movimento e un’alimentazione sana facciano effettivamente presa su bambini e ragazzi.E’ da li che bisogna partire,ed è per questo che porto il mio progetto nelle scuole,perchè questa piaga sociale si sta diffondendo a macchia d’olio,e abbiamo il dovere d’intervenire,io nel mio piccolo voglio dare il mio contributo per rendere questo mondo meglio di come l ‘ho trovato,e se riesco ad aiutare anche solo 1 persona all’anno,ho raggiunto il mio scopo.

Fare una sfida con se stessi  e praticare la gratitudine sono un ottimo modo per aumentare l’autostima!

Questo è stato per me fondamentale, soddisfare il mio bisogno di dopamina non con il cibo ma trovando altri modi.
Quando rivolgiamo pensieri negativi su noi stessi, dobbiamo fermarci e provare a costruire la nostra autostima facendoci almeno tre complimenti ogni giorno e fare una lista di cose che in quel giorno ci hanno dato piacere ed esserne grati. Può essere qualsiasi cosa, dal modo in cui sentivamo il calore del sole sul viso, al tramonto che abbiamo visto, un sorriso di tuo figlio, ascoltare la tua band preferita, o il modo in cui qualcuno rideva alle tue battute. Devi concentrarti sulle cose buone e gli aspetti positivi della tua vita.

L’immagine è sfuocata non a caso in modo da stimolarti a creare una  tua mappa della gratitudine.

Per alcuni questi problemi sono troppo difficili da gestire da soli. Alcune persone possono deprimersi, perdere interesse nelle attività o negli amici e farsi del male.

Se ti senti in questo modo, può aiutarti parlarne con un amico o meglio con un professionista. Qualcuno che ti possa sostenere, che possa aiutarti a mettere la tua immagine corporea in prospettiva e darti un feedback positivo per il tuo corpo, le tue abilità e le tue capacità.
Se non è possibile rivolgerti a qualcuno che conosci, puoi scrivermi

La cosa più importante è quella di ottenere aiuto se senti che la tua immagine corporea e la tua autostima stanno danneggiando la tua vita.

Ricordarti che le persone affascinanti hanno delle particolarità che le rendono uniche e non sono perfette!

A presto

Immita

 

1 Comment

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi